Pietra Sagittario: scopri le tue pietre portafortuna

La pietra Sagittario per eccellenza è il  Turchese, è la pietra portafortuna per tutti coloro che sono nati tra il 23 novembre e il 21 dicembre. Potete leggere gli altri nella rubrica pietre e segni zodiacali. Vediamo le altre gemme per i nati sotto il segno del Sagittario nel corso di questo articolo.

Caratteristiche del segno Sagittario

I nati sotto il segno del Sagittario difficilmente riescono a star fermi. Hanno bisogno di praticare sport, di tenere allenata la mente e intervenire subito quando si presenta un problema, rischiando però di essere un po’ impulsivi nella scelta della soluzione. Amano l’avventura e in tutto quello che fanno tendono a essere molto ottimismi e passionali. Per questo motivo riescono nella maggior parte dei casi a raggiungere i propri obiettivi, spesso portandosi a casa anche degli eccellenti risultati!

Difficilmente si lasciano abbattere a causa di una sconfitta. Sono invece pronti a rialzarsi nuovamente e concentrarsi, dare il massimo per arrivare esattamente dove desiderano.

Un temperamento dovuto anche dal suo elemento dominante, il fuoco. Pieno di passione e calore. Illumina, vede oltre il buio, sa trasmettere passioni e ideali. Ogni tanto però la sua incapacità di fermarsi e riflettere prima di agire può farlo scottare. Quando si arrabbia lo fa in modo anche devastante.

Pietra Sagittario, i portafortuna

  • Turchese: dona maggior equilibrio tra le emozioni e i sentimenti, aiuta a gestire lo stress del “troppo fare” e insegna a riconoscere quali sono i progetti e le cose davvero utili per il proprio benessere.
  • Azzurrite: rende un po’ più critici, in questo modo aiuta a classificare meglio le scelte e prendere le decisioni più sensate. Rende più fluida la comunicazione.
  • Topazio: rafforza quelle capacità già innate nella personalità del Sagittario. Cioè l’essere positivo, rialzarsi dopo una caduta e vedere oltre il periodo nero che si sta affrontando.
  • Zircone: aiuta a liberarsi dall’attaccamento delle cose materiali e apprezzare di più il lato spirituale della vita. Permette di tornare in contatto con le proprie radici.
  • Tanzanite: simbolo del ciclo vitale, la tanzanite è un’ottima pietra quando si ha bisogno di scegliere tra varie strade alternative.
  • Quarzo citrino: particolarmente utile se state per avviare un vostro progetto imprenditoriale, se avete una buona idea e cercate una pietra che vi supporti durante il raggiungimento dell’obiettivo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *