Apatite: proprietà, benefici e usi in cristalloterapia

L'apatite è una pietra blu utilizzata in cristalloterapia per equilibrare le energie ma anche per ridurre gli stati di spossatezza. Scopri tutte le proprietà e i benefici dell'apatite.

Le proprietà dell’apatite sono state per un lungo periodo sconosciute (o quasi) all’uomo. Spesso veniva impropriamente usata per sostituire il berillo, pietra molto più costosa. Oggi poco a poco l’uso di questa pietra in cristalloterapia è stato rivalutato. Il termine apatite tra l’altro deriva dal greco e significa “ingannare“. Puoi usarla come ciondolo per esempio se desideri raggiungere i tuoi obiettivi focalizzandoti in essi.

Proprietà dell’apatite

Le proprietà che leggi qui sotto sono riferite all’apatite blu, la più comune e utilizzata in cristalloterapia. E’ considerata una pietra perfetta per affrontare tutte le difficoltà.

Benefici per il corpo

Un po’ come tutte le pietre, anche l’apatite può essere utilizzata per ottenere dei benefici a livello fisico. Per esempio puoi indossare un bracciale di apatite se vuoi iniziare a seguire una dieta sana e salutare, accelerando anche il metabolismo.

Viene utilizzata in cristalloterapia per aiutare le persone che hanno problemi a livello delle ossa, delle cartilagini e dei tendini. Aiuta a gestire meglio il dolore. Un contatto prolungato con questa pietra ti aiuta anche a rafforzare il sistema immunitario.

Benefici per lo spirito

Grazie all’apatite puoi lavorare sul tuo spirito, cercando di raggiungere un profondo stato di benessere grazie all’equilibrio delle energie yin e yang.

E’ una pietra che offre vitalità ed è perfetta perciò se devi uscire da uno stato di spossatezza dovuto a un periodo particolarmente difficile della tua vita. Aiuta a combattere la depressione.

Benefici per le emozioni

A livello emozionale invece ti aiuta a gestire meglio l’angoscia, a smettere di preoccuparti per le piccole cose e soprattutto focalizzarti solo e soltanto sui problemi delle altre persone.

Puoi utilizzarla per esempio per stimolare la creatività e concentrarti sugli aspetti positivi della vita.

Benefici per la mente

A livello mentale l’apatite ti aiuta a favorire la concentrazione ma anche a vedere le cose con una maggior logica. T’insegna a comunicare con gli altri senza lasciarti trasportare troppo dalle emozioni, riflettendo prima di esprimere il tuo parere.

Ti aiuta a organizzare i pensieri in modo ordinato e logico. Ti aiuta a comunicare con gli altri esprimendo in maniera sicura la tua idea.

Benefici per il 5 chakra

L’apatite puoi utilizzarla per armonizzare il tuo quinto chakra, cioè il centro energetico della gola. Promuove in questo caso la tua capacità di comunicare ciò che davvero desideri. Questo ovvimente per quanto riguarda l’apatite blu. La variante arancione per esempio è perfetta per il terzo chakra, mentre quella verde per il quarto. Se riesci a entrare in possesso di un’apatite trasparente, utilizzala sul settimo chakra.

Apatite, come usarla in 3 modi diversi

  • Indossa una collana di apatite blu per lavorare sul chakra della gola e favorire così le tue capacità comunicative.
  • Con un’apatite burattata invece puoi tranquillamente eseguire un trattamento di cristalloterapia per l’equilibrio delle energie.
  • Puoi utilizzare il bracciale di apatite per lavorare sulle emozioni. Si tratta infatti di una pietra che per agire ha bisogno di tempo e deve stare a contatto con la pelle.

Come caricarla, purificarla e pulirla

L’apatite puoi purificarla utilizzando molti metodi diversi. Per esempio puoi posizionarla sopra una drusa di ametista, attraverso il reiki, posizionandona nella terra o sopra un pezzo di argilla. Dovresti invece evitare di immergerla in acqua, nel sale o di esporla alla luce solare.

Per caricarla, puoi posizionare la tua apatite tra delle punte di cristallo di rocca, sopra una drusa di ametista, oppure esponendola alla luce lunare.

Combinazione dell’apatite con altre pietre

Puoi utilizzarla insieme all’eliotropio per la gestione delle difficoltà. Usato invece con la bronzite e la celestina per esempio aiuta a gestire il dolore fisico. Insieme all’ametrino invece ti aiuta a combattere il senso di angoscia.

Un po’ di mineralogia

L’apatite più comune è quella azzurra. E’ possibile reperirla naturale anche gialla, verde, grigia e trasparente. Quest’ultima però è la più rara e perciò il rischio di incorrere in imitazioni è alto. Ricordati che l’apatite è una pietra opaca. Il suo sistema cristallino è quello esagonale.

Dove si compra l’apatite

Se stai cercando l’apatite blu e vuoi acquistarla online, personalmente ti suggerisco di valutare questo bracciale. E’ uno dei più acquistati su Amazon, è piuttosto economico e inoltre si tratta di un prodotto piuttosto resistente e ben fatto. Ogni pietra è stata lucidata, però sono tutte naturali.

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ciao, Sono Claudia!

Ciao, Sono Claudia!

I miei cristalli è uno spazio di condivisione, trovi tanti articoli utili per aumentare le conoscenze nel campo delle pietre e capire come possono esserti utili per l'equilibrio personale e della casa.

Vuoi collaborare con me?

Il mio ebook