Pietra sferica: simbologia e usi in cristalloterapia

Pietra sferica: simbologia e usi in cristalloterapia

La forma sferica ha una simbologia antica e rimanda spesso a quella del cerchio. Energeticamente parlando rimanda alle forze terrestri e il suo magnetismo. L’assenza di angoli simboleggia la perfezione e l’armonia, ma anche le forze primordiali. Quando si parla di pietre, subito viene in mente la classica sfera di cristallo usata nella divinazione. In realtà come vedremo tra poco è una forma utile in molti altri contesti e non è realizzata solo in purissimo cristallo di rocca.

Pietre a forma sferica, come si usano

Potete usare le pietre a forma sferica in meditazione. Sono ideali quelle di quarzo rosa, di ametista e di cristallo di rocca. Vi aiutano a entrare in uno stato meditativo più profondo. Non è difficile trovare in vendita collane con le pietre sferiche. Vi consiglio di comprarle perché agiscono soprattutto come protettori contro le influenze negative. Tipiche sono le sfere di agata. Le pietre con questa forma donano tranquillità e protezione.

Con le pietre sferiche potete lavorare anche sui chakra e sull’aura. La scelta deve ricadere sulle pietre più adatte in base al colore. Per maggiori informazioni potete leggere l’articolo sulle pietre e i chakra. Grazie alla forma sferica, potete intervenire in modo decisivo sui blocchi energetici.

Simbologia della sfera

La sfera simboleggia la perfezione e l’unione, tutto ciò che non ha un inizio ne una fine, il movimento continuo, il cambiamento necessario. Non possedendo angoli o rotture di nessun tipo rappresenta l’armonia e l’unione degli opposti.

Da un punto di vista spirituale la sfera è l’immateriale, l’anima, lo spirito e anche l’intelletto. Al suo interno si concentrano le energie spirituali e quelle materiali. Secondo i celti il cerchio e la sfera possiedono un importante valore magico, una barriera che non può essere oltrepassata.

Cos’è la sfera di cristallo e come viene usata in divinazione

Non descrivo in questo articolo il metodo per leggere la sfera di cristallo, strumento divinatorio molto usato dai chiaroveggenti così come dagli indovini per praticare la cristallomanzia. Il suo scopo è quello di vedere nel futuro ma anche nel passato di una persona.

Quando la sfera è di berillo, si parla di berillistica. Sembra che la pratica di leggere il futuro nel cristallo era già propria dei druidi, i quali unificarono varie tribù celtiche che popolavano le isole britanniche già nel 2000 a.C. È molto probabile però che avevano ricevuto tali tecniche dalle popolazioni che vivevano prima nelle stesse terre.

La pratica della divinazione con la sfera di cristallo era molto usata nel periodo del Medioevo. Diverse sfere di cristallo venivano per esempio messe nelle tombe delle persone importanti.

Potrebbe interessarti questa sfera di cristallo di ametista.


Approfondisci: Corso di Cristalloterapia


Cristalloterapia: impara ad utilizzare i Cristalli per il Benessere
Iscriviti al Corso Online

Lascia un commento