5 pietre che puoi usare per accettarti di più

Quali sono le pietre che ti aiutano ad accettarti di più
Ogni pietra ti aiuta a superare uno o più blocchi. Oggi parlo di accettazione e delle pietre che l'alimentano.

Accettare se stessi è la base di partenza per una vita serena e appagante. Rifiutare la persona che siamo provoca solo scontento, infelicità e incapacità di raggiungere gli obiettivi perché siamo i primi a ritenerci non all’altezza.

Indossando le pietre o comunque lavorandoci grazie alle sedute di cristalloterapia o il posizionamento nell’ambiente dove viviamo ci aiuta ad affrontare i lati negativi e accettarli, senza permettere loro di sminuire tutti i pregi e le cose belle che ci caratterizzano.

Esistono diverse utili alla causa, ognuna a suo modo, offre il proprio contributo nella lunga ma soddisfacente battaglia all’auto-accettazione.

5 pietre per l’auto-accettazione

  • Crisocolla: indossate la crisocolla all’altezza del chakra della gola per accettare i lati negativi di voi che fino a oggi avete rifiutato. Vi permette così di raggiungere un po’ alla volta il vostro equilibrio interiore. Come uno specchio, questo accettare voi stessi vi porta ad accettare anche le altre persone, diventando più tolleranti.
  • Fluorite blu: più che accettare voi stessi, vi aiuta a non criticarvi più per le scelte prese in passato. Con la fluorite blu potete mettere un punto a ciò che avete dietro le spalle e non condannarvi ancora.
  • Magnesite: l’accettazione è rivolta in questo caso tanto a voi stessi quanto agli altri. Vi rende più ottimisti e di conseguenza tolleranti verso gli errori e le debolezze.
  • Quarzo fumé: potete usare questa pietra per lavorare sul primo chakra, sbloccando i blocchi energetici relativi ai traumi del vostro passato e che ancora oggi non vi permettono di accettarvi completamente.
  • Sodalite: magari siete consapevoli di quelli che sono i vostri difetti, ma non riuscite a farvene una ragione. Cercate in tutti i modi di nasconderli e apparire perciò diversi. Con la sodalite imparate a non farvene una colpa e, pur tendendo sempre al normale auto miglioramento, ad accettarli come parte di voi.

Come potete utilizzare queste pietre?

Potete farne molti usi diversi. Potete per esempio indossarle come bracciale, anche combinate tra di loro. Oppure posizionarle in casa, all’interno della stanza dove meditate o comunque vi fermate spesso a riflettere, così fa favorire le giuste energie. Altrimenti potete usarle come alleate durante la vostra pratica meditativa per esempio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on print
Ciao, Sono Claudia!

Ciao, Sono Claudia!

I miei cristalli è uno spazio di condivisione, trovi tanti articoli utili per aumentare le conoscenze nel campo delle pietre e capire come possono esserti utili per l'equilibrio personale e della casa.

Vuoi collaborare con me?

Il mio ebook