Perché equilibrare le energie della casa con le pietre secondo il Vastu

Le energie della tua casa sono la manifestazione dell'universo e del tuo mondo interiore. Armonizzale per vivere una vita piena e appagante. Oggi si parla di Vastu e di pietre.

È importante equilibrare le energie personali così come quelle della casa. Ho studiato questo argomento e da tempo ho iniziato a lavorare sulla mia casa per armonizzare le energie attraverso l’uso dei cristalli, l’ordine e il giusto collocamento dei mobili e degli oggetti all’interno dello spazio.

Passi buona parte della tua giornata in casa e senza accorgertene sei in balia di diversi tipi di energie che circolano al suo interno e condizionano pesantemente il tuo umore e tutti gli altri aspetti della vita.

Sicuramente conosci già il Feng Shui. Ecco, io non mi baso su questa antica fonte di conoscenza, ma sul Vastu. La scienza della costruzione che sembra essere ben più antica del Feng Shui, le sue radici dovrebbero trovarsi all’incirca nel 3000 a.C e in India.

Le antiche conoscenze del Vastu oggi vengono utilizzate anche nella costruzione e nell’arredamento della casa. Se sei appassionato di cultura indiana sai che di solito è fortemente condizionata dal territorio. Bene, per fortuna i principi del Vastu sono applicabili in qualsiasi parte del mondo.

Non importa diventare esperti di questa disciplina per poter ottenere una casa armonica a livello energetico e la maggior parte di noi, io per prima, non ha la possibilità di fare modifiche importanti alla casa per seguire alcune regole. Ritengo però un passo importante verso la serenità iniziare ad apportare quelle piccole modifiche alla nostra portata. Ti basta seguire alcune regoline e avere a disposizione qualche cristallo per sentire subito ENORMI benefici nella tua vita.

Principi del Vastu

Prima di passare alla parte operativa, quella dei cristalli, desidero darti qualche spunto generico. Si perché è inutile che fai grandi lavori e progetti con le tue bellissime pietre se poi mancano quelle basi importanti per ristabilire il giusto flusso energetico.

Il Vastu come prima cosa ti dice che una casa deve essere funzionale e bella. In parole spicciole ti consiglio sin da subito di dare una bella pulita alla casa e spostare i mobili in modo tale da rendere l’ambiente armonioso e non confusionario. Fai in modo che ogni ambiente sia destinato a uno scopo e disponi oggetti e piccoli mobili al suo interno solo se utili.

Chi ha la fortuna di farsi costruire la propria casa secondo le regole del Vastu, ha un’abitazione che: “attrae la felicità, la ricchezza e la salute e la serenità. Per il benessere di tutta l’umanità, tutte le case, i villaggi e le città dovrebbero essere costruite in armonia con la natura.

Un macrocosmo nel microcosmo

All’interno della tua casa ci sono le stesse energie presenti nell’universo. Così come dentro di te ci sono le medesime energie. E’ tutto collegato. Per riportare armonia dentro di te quindi, devi intervenire sulla tua casa. Ti ho già parlato di questo argomento anche nel mio ebook Equilibra Muladhara con le pietre, dove ti spiego come equilibrare il primo chakra intervenendo sul tuo spazio abitativo.

Affinché tu possa trovare la tranquillità e le energie per vivere in modo appagante e felice, devi modificare il tuo spazio abitativo e mantenerlo armonico nel tempo.

Le 4 direzioni nel Vastu

Una volta che hai rimosso il superfluo e dato una bella rastrellata alla casa, inizia a pensare anche in relazione alle 4 direzioni nel Vastu. Io parto sempre da qui. Presto arrivano quattro articoli di approfondimento, però intanto ecco alcune indicazioni base.

  • Nord: È la direzione della ricchezza, dell’ispirazione e della felicità.
  • Sud: È la direzione che ti permette di capire qual è il tuo posto, il tuo scopo.
  • Ovest: Aumenta la tua introspezione. È la direzione del riposo.
  • Est: È la zona dell’energia esplosiva che ti aiuta a portare avanti idee e progetti.

Perché usare le pietre per armonizzare le energie della casa?

Il Vastu non ha certo come strumento base le pietre. Però questo non vuol dire che tu non possa utilizzarle. Forse come hai già capito sono particolarmente interessata ai benefici che le pietre donano a livello energetico, non solo sulla persona ma anche all’interno della casa. Perciò negli anni ho sperimentato più volte, anche grazie agli innumerevoli traslochi che ho fatto, la disposizione delle pietre in casa per migliorare l’energia.

Bene, sappi che questo è un post introduttivo e tutti gli aspetti affrontati superficialmente in questo post li approfondisco nel tempo. Ho infatti creato una categoria apposita, così non ti perdi niente. Intanto se vuoi partire subito, ricordati di: buttare/regalare/vendere subito le cose che non ti servono e che occupano spazio, bloccando l’energia; mantenere la casa ordinata e pulita; posizionare i mobili e se puoi le stanze in base alle energie.

Inizia anche a sperimentare le energie dei cristalli nell’ambiente domestico. Ti do subito qualche spunto:

  • Drusa di ametista: puoi tenerla praticamente ovunque. Purifica e ricicla l’energia di casa. Quando posizioni un’ametista nella zona nord della casa ottieni l’ispirazione che ti occorre per seguire il percorso che in questo momento da senso alla tua vita. Ti aiuta ad attingere all’energia che ti occorre per restare concentrato. (Tratto da: La mia Ametista).
  • Amazzonite: puoi posizionare un’amazzonite nella direzione nord-est della casa, legata all’elemento acqua. Ti dona la calma e ti aiuta nel silenzio a trovare le risposte che cerchi. Tienila in questa posizione per avere sempre un faro nella vita per individuare il tuo percorso.
  • Quarzo citrino: posizionalo nella zona sud-est della casa, legata all’energia del fuoco. Ti serve per attirare le energie positive, per portare allegria e luce all’interno dello spazio.
Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on print
Ciao, Sono Claudia!

Ciao, Sono Claudia!

I miei cristalli è uno spazio di condivisione, trovi tanti articoli utili per aumentare le conoscenze nel campo delle pietre e capire come possono esserti utili per l'equilibrio personale e della casa.

Vuoi collaborare con me?

Il mio ebook