Zircone: significato, proprietà, usi e poteri in Cristalloterapia

Zircone: significato, proprietà e poteri in cristalloterapia

Lo Zircone è una pietra preziosa. In base al colore varia il valore e di conseguenza il prezzo. Lo zircone rosso è il più caro, mentre per quanto riguarda quello incolore, viene utilizzato come sostituto del diamante. Secondo gli esperti le origini del suo nome sono da collegare ai termini zar (oro) e gun (colore).

Come vediamo nel paragrafo dedicato esistono diversi tipi di zircone in commercio, in ogni caso per la cristalloterapia non è necessario utilizzare quelli più cari. Perciò se decidi di lavorare con lo zircone, puoi tranquillamente optare per la pietra non tagliata e non destinata alla gioielleria. Passiamo adesso all’analisi delle proprietà dello zircone. 

Proprietà e significato dello zircone

Vediamo adesso quali sono le proprietà dello zircone, tutti i benefici che può apportare a livello mentale, fisico e spirituale.

Benefici per la mente

A livello mentale lo zircone è una pietra adatta per liberarsi dall’attaccamento eccessivo nei confronti della materialità. Spinge perciò la persona a cercare il contatto con il proprio lato spirituale. Aiuta a superare la tendenza a lasciarsi catturare e inglobare dal dolore, senza riuscire ad uscirne e restando così intrappolati nella tristezza. Per questo motivo lo zircone viene consigliato anche a coloro che soffrono di depressione.

Usalo se senti che hai bisogno di liberarti dai pensieri ossessivi, dalla tendenza a rimuginare sulle cose. Ti aiuta anzi a mantenerti presente nel momento e sviluppare così la consapevolezza che il presente è il momento giusto per agire. Ti rende più prudente e con il desiderio ovviamente di migliorarti.

Benefici per il corpo

A livello fisico lo zircone aiuta a purificare diversi organi del corpo. Il fegato e la milza, ma anche le ghiandole endocrine. Manifesta una certa azione calmante sugli stati emotivi e questo aiuta a dormire bene, ridurre le tensioni e recuperare l’energia necessaria per poter svolgere i processi intellettivi. Non solo, l’azione calmante si manifesta anche sui crampi per esempio e in generale ha una discreta azione antidolorifica.

Benefici per lo spirito

Puoi utilizzarlo in contatto con il primo, il terzo e il quarto chakra durante i trattamenti di cristalloterapia se hai bisogno di elevarli a un altro livello di intensità. Ti aiuta a connettere tra di loro il corpo fisico, emozionale, mentale e spirituale. Utilizzalo per sciogliere i blocchi energetici e per intraprendere un nuovo importante cammino di consapevolezza verso te stesso.

Zircone, come usarlo

Il modo migliore per utilizzare lo zircone è senza dubbio quello di indossarlo a contatto con la pelle. E’ utile per lavorare sulle emozioni e per riequilibrare in generale le energie del corpo.

Se invece lo vuoi utilizzare per regolare i chakra, allora lo devi posizionare esattamente sul chakra che desideri riequilibrare. Può essere utilizzato anche per la pulizia dell’aura.

Come pulire, purificare e caricare lo zircone

Lo zircone si presta bene a essere purificato in tanti modi differenti. In verità l’unico sconsigliato del tutto è quello alla luce solare. E come sempre, ti sconsiglio di mettere le pietre in un mix di acqua e sale. Puoi però purificarlo con sale o con acqua, con i fiori di Bach, con l’incenso, con la terra, con la drusa, con il reiki, con il respiro, con il pendolo, con la luce lunare o con il suono.

Per caricarlo invece, puoi posizionarlo per esempio su una drusa di ametista oppure tra le punte di Quarzo Ialino. Lo puoi esporre anche sotto la luce lunare.

Come riconoscere lo zircone

Lo zircone spesso viene utilizzato in sostituzione del diamante. Questo perché ha un indice di rifrazione davvero alto, secondo solo a quello del diamante stesso. Ecco perché le varietà incolori sono utilizzate proprio per sostituire il diamante, quest’ultimo molto più caro. E’ bene chiarire che nonostante la grande somiglianza si tratta di due pietre totalmente diverse. Il diamante infatti come sicuramente sai è carbonio puro, lo zircone invece è un nesosilicato.

Lo zircone comunque non è un surrogato del diamante. E’ semplicemente una pietra diversa e ha anche un valore piuttosto elevato, tanto che è soggetto a imitazioni e per questo è bene non confonderlo. Se compri uno zircone grezzo, considerato il suo basso valore, difficilmente è soggetto a imitazioni e comunque è più facile riconoscere la sua autenticità grazie alle imperfezioni tipiche delle pietre non lavorate. Altrimenti, se intendi comprare uno zircone lavorato e montato su un gioiello, assicurati di ricevere il certificato di autenticità e di comprare da un’azienda seria.

Leggende, credenze e storia dello zircone

Abbiamo visto che esiste una varietà di Zircone che si chiama Giacinto. Questo in verità è il suo antico nome, oggi rimasto solo per indicare la varietà rossa. In passato ritenevano che lo zircone era capace di curare la follia. Non solo, pensavano che aiutasse a tenere lontani gli spiriti malvagi e infatti era usato come protezione per la magia nera.

Sappiamo che l’esemplare di pietra più antico rinvenuto fino a oggi è proprio lo zircone. Risale infatti a 4,4 miliardi di anni fa e fu trovato in Australia. Si è parlato di questa pietra tante volte e in diversi passaggi della Bibbia stessa si parlava di lei come Giacinto. E’ famosa in verità anche nelle poesie hindu e nelle leggende ebraiche.

PANDORA Anello Donna Argento sterling - 198289CZ-54
Compatibile con la maggior parte dei gioielli Pandora per creare un look regale; Questo gioiello è il regalo perfetto per la principessa o la regina della tua vita
69,00 EUR
Anello in oro giallo 18kt con zirconi
L'originale ha la confezione e la garanzia Maglione Gioielli; Peso: 6.90; Lunghezza: 1.80 cm (altezza fiore) - Larghezza: 1.80 cm (larghezza fiore)
424,00 EUR

Un po’ di mineralogia

Lo zircone è un minerale appartenente al gruppo dei nesosilicati. Si forma nelle rocce filoniane alcaline, nelle pegmatiti, nelle rocce metamorfiche e nei depositi alluvionali. Possiede un sistema cristallino tetragonale ed è presente in natura in diverse colorazioni. Può essere incolore, rosso, verde, marrone e giallo dorato.

E’ considerata una delle gemme più antiche presenti sulla Terra. Pensate che in Australia è stato trovato un frammento di 4,4 miliardi di anni fa e a oggi è considerato l’oggetto più antico che è stato reperito sul pianeta. La sua durezza è vicina a quella del topazio. I giacimenti più importanti di zircone oggi si trovano in Thailandia, nello Sri Lanka e in Cambogia. Vi dono poi altri giacimenti in Norvegia, Pakistan, Russia, Canada, USA, Brasile e India.

Segni zodiacali collegati

Lo zircone è una delle pietre collegate al segno zodiacale del sagittario. Utilizzalo per esempio quando hai bisogno di liberarti dall’attaccamento delle cose materiali, quando vuoi apprezzare il lato spirituale della vita e allo stesso tempo ritrovare il contatto con le tue radici.

Tipi di zircone: i suoi colori

Vediamo adesso quali sono le forme in cui si presenta in natura lo zircone. C’è lo zircone “alto”, che può essere incolore, blu arancio o rosso. Lo zircone blu è noto anche come Starlite, mentre quello rosso come Giacinto. In questo caso troviamo indici di rifrazione alti che si avvicinano a 2,0. Se sulla Starlite non sono note particolari proprietà, perciò ci rifacciamo semplicemente a quelle tipiche dello zircone, per quanto riguarda il giacinto invece si che ci sono delle caratteristiche uniche.

Si dice che la pietra giacinto riesce a combinare dentro di se il principio del bene e del male. E’ la pietra perfetta per chi svolge un lavoro prevalentemente mentale e ha bisogno di rimanere sempre concentrato in quello che fa, spinto dall’interesse di andare avanti. E’ considerata anche la pietra che protegge i viaggiatori.

Troviamo poi lo zircone intermedio, il cui colore è verde o verde-giallo. Ha degli indici di rifrazione più bassi, che si muovono tra 1,83 e 1,89. La durezza invece è di 7. Infine c’è lo zircone basso, di colore verde-giallastro o verde-bruno, con una rifrazione e una durezza inferiore.

La ultima varietà di zircone è la cyrtolite, la quale contiene uranio e ittrio, due elementi rari. Presenta perciò delle tracce radioattive e tossiche. L’uranio non dimentichiamoci che è un combustibile utilizzato per la realizzazioni di armi nucleari.

Dove si compra lo zircone al miglior prezzo

Dipende che zircone cerchi. Se hai bisogno dello zircone intagliato e montato su un gioiello, allora senza dubbio la gioielleria resta il posto perfetto. Può essere un negozio specializzato nella vendita di pietre preziose tanto online quanto fisico. In ogni caso ti suggerisco di dare un’occhiata ad Amazon se desideri trovare uno zircone a un costo contenuto per la tua pratica di cristalloterapia.

Daesar Anelli per Uomo con Anelli in Zircone Anelli con Anello in Acciaio Inossidabile Anello in Oro Anello Taglia 20
♡ Nichel libero & appannamento libero. 100% nuovo di zecca & eccellente qualità
20,99 EUR
COAI Bracciale da Uomo con Perle in Tormalina Nera e Amuleto Teschio con Zirconi, Bracciale Elastico in Pietre Naturali
Materiale: perle in tormalina nera 8mm, teschio con zirconi incastonati 12*10*7mm; 180 giorni di garanzia e sostituzione nuovo. Servizio clienti sempre a disposizione
24,50 EUR
COAI Bracciale da Uomo Regolabile in Malachite con Amuleto Leopardo con Zirconi, Bracciale di Ispirazione Shamballa in Pietre Semi-preziose
Materiale: perle in malachite 8mm, amuleto leopardo con zirconi incastonati 11*11*6mm; Taglia: laccio in nylon resistente regolabile, adatto a polsi dai 16cm in su
31,00 EUR

Approfondisci: Corso di Cristalloterapia


Cristalloterapia: impara ad utilizzare i Cristalli per il Benessere
Iscriviti al Corso Online

Lascia un commento